Albicocche durante la gravidanza: valore nutrizionale e benefici per la salute

albicocche in gravidanzaI frutti sono un’alternativa salutare per saziare le voglie di zucchero durante la gravidanza. Forniscono nutrimento e soddisfano anche le papille gustative con i loro sapori dolci e sapidi. Uno di questi frutti che potresti voler consumare in questo momento sono le albicocche, che sono buone fonti di nutrienti essenziali come ferro, potassio e calcio.

In questo post Guidapergenitori, ti raccontiamo il consumo sicuro di albicocche in gravidanza, i benefici e gli effetti collaterali del frutto e l’assunzione raccomandata.

Le donne incinte possono mangiare l’albicocca?

Sì, l’albicocca è una buona fonte di vitamine A e C, potassio e ferro. Tuttavia, i chicchi o i semi del frutto non devono essere mangiati in quanto hanno una certa sostanza chimica che può metabolizzarsi in cianuro, che è dannoso per la madre e il bambino. Poiché la parte commestibile del frutto può contenere anche quantità minori di sostanza chimica, è bene consumare il frutto con moderazione.

Profilo Nutrizionale Di Albicocca

Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), il peso medio di un’albicocca è di circa 35 grammi. Circa 100 grammi di albicocche contengono 48 calorie, 0,38 g di grassi, 11,12 g di carboidrati, 2 g di fibre alimentari, 13 mg di calcio, 0,39 mg di ferro, 10 mg di magnesio, 259 mg di potassio e 23 mg di fosforo. Il frutto contiene anche circa 10 mg di vitamina C e 96 µg di vitamina A (UI (4).

Le albicocche secche possono causare stitichezza durante la gravidanza?

No, le albicocche sono una buona fonte di fibre e possono effettivamente aiutarti ad alleviare eventuali problemi di costipazione. Includi le albicocche per aggiungere più fibre alla dieta, ma mantieni l’assunzione limitata alle quantità consigliate per evitare effetti collaterali.

Benefici per la salute delle albicocche in gravidanza

Mangiare albicocche fresche o secche durante la gravidanza:

Aumenta l’immunità e migliora la visione del bambino: l’albicocca è una buona fonte di beta carotene, un composto che viene convertito in vitamina A nel corpo. Il consumo di albicocche in gravidanza può aiutare nello sviluppo della visione, del sistema immunitario e dei tessuti cellulari del bambino.
Mantiene la pressione sanguigna: l’albicocca è una buona fonte di potassio, che aiuta a mantenere l’equilibrio dei liquidi e la normale pressione sanguigna. Il frutto può anche aiutare a ridurre i rischi di perdita ossea e calcoli renali. Le albicocche secche e fresche potrebbero essere una delle migliori opzioni da avere in gravidanza.
Aiuta a sviluppare i tessuti del bambino: la vitamina A delle albicocche aiuta a sviluppare i tessuti del bambino, ma l’assunzione di vitamina A dovrebbe essere nei limiti per prevenire il sovradosaggio.
Fornisce energia: durante la gravidanza, sono necessarie altre 300 calorie per la crescita e lo sviluppo del bambino. Mezza tazza di albicocche potrebbe essere una buona opzione per soddisfare questo requisito.
Puoi mangiare questo frutto nutriente durante la gravidanza ma con moderazione. Ma le albicocche dovrebbero essere evitate in alcuni casi.

Possibili effetti collaterali delle albicocche in gravidanza

Il consumo di albicocche in eccesso può portare a pochi risultati sfavorevoli, sebbene non vi siano studi a sostegno di queste teorie.

  • Se si verificano gas e gonfiore durante la gravidanza, è possibile evitare o ridurre l’assunzione di alimenti come le albicocche che contengono polioli.
  • I noccioli di albicocca contengono un composto chiamato amigdalina, chiamato anche laetrile (semisintetico e purificato), che viene utilizzato come agente anticancro. Sebbene non vi siano prove adeguate sulla tossicità di questo composto, masticare i chicchi può abbattere l’amigdalina e rilasciare un composto chiamato cianuro, che non è buono per la salute della gravidanza.

Sono necessari ulteriori studi per determinare se questi frutti hanno un impatto negativo sulla salute della gravidanza. Per stare al sicuro, le donne in gravidanza dovrebbero consumare albicocche con moderazione e dopo aver consultato il medico.

Albicocca fresca o secca in gravidanza: quale è meglio e perché?

Entrambe le forme di albicocca sono sicure per il consumo durante la gravidanza. L’albicocca secca è la forma disidratata della frutta fresca, ma gli elementi nutritivi sono intatti. Tuttavia, questo dovrebbe anche essere consumato in quantità limitate.

Quando mangi frutta all’albicocca (in forma fresca o secca), è sicuro e persino salutare per te. Ma come futura mamma, dovresti stare attento alle quantità dei diversi alimenti che stai assumendo. Qualunque cosa in eccesso può essere dannosa. Inoltre, evitare di mangiare noccioli o semi di albicocche per evitare gli effetti collaterali. In caso di dubbi o di disagio dopo aver mangiato la frutta, consultare il medico.

Hai avuto albicocche in gravidanza? Cosa ne pensi di loro? Condividi le tue opinioni nella sezione commenti.